SERATA OSSERVATIVA PERINALDO 2008

Sabato 5 Luglio (dal campo sportivo)

Di seguito una carrellata degli oggetti che abbiamo potuto apprezzare con strumenti diversi messi a disposizione dagli astrofili.

Rifrattore 80/1200 e rifrattore 60/700 puntamento manuale

LUNA
GIOVE

ANTARES alfa dello scorpione

Theta Oph stella blu intenso
4° circa a nordest di questa stella si trova il punto in cui, nel 1604, esplose l’ultima supernova osservata nella nostra Galassia: la Stella di Keplero.

M27 planetaria
M8 neb. diffusa
M71 oggetto incerto (globulare?)
IC4665 ammasso aperto in Ofiuco

C8 e SC Marcon da 25cm con puntamento automatico

GIOVE nitido nonostante il sito osservativo posto a circa 600 metri slm e con il pianeta basso sull’orizzonte
NETTUNO si nota cromatismo dovuto alla nostra atmosfera

M64 ben visibile la banda nera nei pressi del nucleo
M94 nitida e compatta
M106 visibile la forma a “esse”, molto estesa
M108 debole e allungata, sul fuso visibile una stella di campo
M97 un po debole ma molto estesa, non si notano le due macchie centrali
M51 ben visibile
M8 troppo bassa si nota solo la condensazione principale
M13 ottima visione, ben risolto
M92 idem come sopra

e le costellazioni del cielo estivo a occhio nudo con puntatore laser