Galassie da Cernusco

Al termine dell’assemblea ordinaria del 23 Marzo, in cupola c’erano le galassie…

Come sempre le serate dedicate alla “burocrazia” coincidono con cieli indimenticabili.
Nonostante l’ora tarda (praticamente si era ormai al 24 Marzo), il gruppo osservativo ha preparato il telescopio per l’osservazione visuale, infatti l’ammasso della Vergine e della Chioma erano in meridiano ad attendere di essere scrutati.
E per la prima volta abbiamo osservato da Cernusco galassie come la NGC4565 che di norma si apprezzano solo dalla montagna.

DI SEGUITO LE DESCRIZIONI DI ROBERTO FORESTELLO SULL’OSSERVAZIONE VISUALE DEGLI OGGETTI

M104 – Galassia a spirale (Sombrero) vista di taglio: ben visibile la sua forma, sempre molto bella!

M58 – Galassia ellittica: visibilità buona, dall’aspetto di una cometa senza coda .

M87 – Galassia ellittica: piccola, ma con nucleo centrale ben visibile.

M64 – Galassia a a spirale barrata molto chiusa, visibilissima, oggetto di dimensioni notevoli, di colore tendente al giallo…

NGC4565 – Galassia a spirale vista di taglio: oggetto veramente particolare per la sua forma. molto allungata.

HCG 61, “The Box” gruppo di galassie compatto: individuata la zona per le prossime riprese fotografiche, forse anche intraviste, ma risultava difficile distinguere le galassie dalle deboli stelle di campo.

Osservazioni effettuate con riflettore Newton 305/1800. La maggior parte degli oggetti era comunque visibile anche nel rifrattore 120/1800.

osservatori: R. Forestello, E. Russo, M. Perego

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi