Gabriele Barletta

L´osservatorio è intitolato alla memoria di Gabriele Barletta,
socio fondatore prematuramente scomparso nel marzo del 2001

Gabriele Barletta (1972-2001)


Gabriele

Ti chiamerò con il nome di un angelo,
qualcuno disse,
nel mentre ti donava la luce di questa terra.

Ove angeli non vi sono,
o si nascondono,
vederli è fatica,
nella nebbia di sguardi troppo affannati.

Hai portato il tuo nome da angelo,
finché è giunto un richiamo.
Hai risposto,
veloce,
troppo veloce,
come solo sa essere un angelo,
ma come un fiore reciso,
all’affacciarsi della primavera,
presto,
troppo presto,
e il perché è sconosciuto.

Forse sei davvero un angelo,
e lassù,
tra i tuoi compagni
tornare dovevi.

Questo tuo volo,
il dolore non cancella,
però
le lacrime non asciuga,
adesso

Portavi il nome di un angelo
E quando una stella guardiamo,
osiamo scorgere il tuo sguardo.

Mercoledì 9 Marzo 2011
Decimo anniversario della scomparsa del nostro caro amico Gabriele

Gabriele (al centro) in una delle prime escursioni astronomiche per osservare i fenomeni mutui (PHEMU) tra i satelliti di Giove
Il profilo di Gabriele (con l'inconfondibile 'chioma') si staglia sulle luci della pianura al termine di una serata osservativa sulle prealpi lombarde

Siamo orgogliosi di pubblicare il frontespizio della tesi di laurea di Gabriele:

Studio fotometrico nell´Infrarosso di ammassi globulari del centro galattico